Puglia: alcuni itinerari turistici e gastronomici da visitare

In Puglia ciascuno può trovare la sua dimensione di turista: l’offerta è variegata e gli itinerari turistici e gastronomici sono davvero tanti.

Chi ha visitato la Puglia è sicuramente rimasto colpito da un particolare: è una delle regioni italiane che presenta una varietà di paesaggi diversi. Per questo motivo la Puglia può vantare un’offerta turistica a 360°: è la meta ideale per gli amanti della natura (in tutta la Regione ci sono riserve naturali e parchi nazionali) ma anche per gli appassionati di cultura e monumenti (ci sono moltissime città d’arte ricche di storia e tradizioni antiche) e per coloro che, quando viaggiano, desiderano gustare i piatti tipici del posto magari accompagnati da un buon vino. C’è tutto questo e anche di più nella variegata e colorata Puglia, una regione tutta da scoprire e da vivere nelle sue diverse sfaccettature.

Gargano: mare e natura

Partiamo dal Gargano, in provincia di Foggia, un luogo da visitare se si ama il mare e la bellezza del paesaggio marittimo e naturale. Una tappa naturalistica è la Foresta umbra, un “polmone” di lussureggiante vegetazione che sorge nel cuore del Gargano, a due passi dal mare. Peschici, Mattinata e Vieste si affacciano sul mare e sono luoghi interessanti da visitare, piccoli centri caratteristici con le loro viuzze strette e gli abitanti ancora legati alle tradizioni di una volta. Per chi desidera seguire itinerari di tipo religioso la Puglia è tappa importante per la Chiesa di San Giovanni Rotondo (Fg), che sorge maestosa in onore di San Pio.

I borghi più belli d’Italia

Scendendo verso la parte nord della Regione troviamo Margherita di Savoia, con le sue saline tra le più grandi d’Europa e un moderno e confortevole stabilimento termale. Il litorale fino a Bari è costellato di spiagge e luoghi turistici rinomati come la bellissima Trani, Molfetta, Giovinazzo, Bisceglie. La provincia di Brindisi è ricca di storia e tradizioni: passando da queste parti ci si accorge che il colore della terra diventa rossastro e che si è circondati di ulivi maestosi e secolari. Incastonati come perle in questa zona troviamo alcuni tra i borghi più belli d’Italia: Cisternino e Locorotondo.

Salento, tacco d’Italia

E poi si scende verso il tacco d’Italia, il Salento, meta turistica preferita soprattutto dai più giovani. Il mare caraibico e le spiagge dalla sabbia bianca o con le scogliere a picco fanno innamorare chiunque capiti in questi luoghi, dove la natura sembra ancora indomita e selvaggia. Lecce con il suo barocco è meta preferita da chi ama l’arte: passeggiando tra le sua strade non si può fare a meno di ammirarne la bellezza. La Puglia attrae i turisti anche per la tradizione gastronomica: olio, pomodoro, dolci tipici, olive, sono solo alcune delle specialità che si possono gustare.

Chi vuole trascorrere una vacanza indimenticabile fatta di sole, mare, relax e buona tavola dovrebbe optare per la Puglia. Gli abitanti di questa Regione sono particolarmente conosciuti e apprezzati per la loro convivialità e disponibilità verso i turisti.