Roma, Capitale del Gusto: ecco nuovi locali dove mangiare

Negli ultimi mesi Roma ha visto aprire numerose attività relative alla ristorazione: ecco alcuni nuovi ristoranti e locali in cui andare a mangiare.

C’è fermento culinario, a Roma, che in questi ultimi mesi del 2017 si riscopre non solo caput mundi, ma anche Capitale del Gusto. Dal 21 al 24 Settembre Roma ospiterà “Taste of Roma”, un’iniziativa dedicata interamente all’alta cucina. Saranno quattro giorni intensi ricchi di laboratori e show cooking gratuiti e aperti a tutti, con degustazioni a prezzi calmierati e creazioni gastronomiche dei “fuoriclasse” dei fornelli. L’evento si terrà presso i Giardini Pensili dell’Auditorium Parco della Musica di Roma.

Nuovi locali e ristoranti a Roma

Negli ultimi tempi Roma ha visto l’apertura di nuove attività nel campo della ristorazione e dell’alta cucina. Sono parecchi gli chef stellati che hanno deciso di aprire un ristorante proprio nella Capitale. Ecco una miniguida con gli indirizzi più nuovi e cool dei locali di Roma.

Terrazza Funky al Pigneto

Nel quartiere branchè della Capitale, il Pigneto, c’è “Spirito” (Via Fanfulla da Lodi 53, contatto telefonico 327.2983900): roof top con panineria, drink a partire da 10 euro e atmosfera rilassata.

Piatti romani fusion

Al “Caffè Propaganda” (in Via Claudia n. 15 tel: 06-94534255- www.caffepropaganda.it) l’atmosfera che si respira è da Roma primi Novecento. Da prendere al volo gli originali cocktail di Patrick Pistolesi, bar tender che ha creato una personale “drink list”, frutto dei suoi viaggi per il mondo. La cucina di Fabio Pecelli sforna invece piatti roman-fusion come il tortello liquido di carbonara.

Dove andare a mangiare a Roma?East cost sul Tevere

Il “Ted Lobster and Burger” (via Terenzio 12-tel: 06-94517168) è un locale dall’ambiente cool e astici a gogò. Da mezzogiorno fino alle due di notte si possono gustare hamburger, tacos, rolls a base di aragosta. Sembrerà di essere sulla East Coast americana: non mancano le opzioni per i vegani.

Un albergo senza stanze

Il nome decisamente inganna: l’Hotel Butterfly (via G. Reni 7, tel. 389.8778814) è tutto fuorchè un albergo: bar, ristorante, negozio di vinili, parrucchiere, tatoo e sala hobby con giochi vintage. Un potpourri inedito e vivacissimo, in un ex caserma di fronte al museo Maxxi.

A tavola tra le stelle

Se si è a caccia di emozioni e sapori forti nel quartiere più bon ton della Capitale, i Parioli, c’è il ristorante “Metamorfosi” (in Via Giovanni Antonelli, 30- tel: 06.8076839), dove si può gustare la cucina “stellata” di Roy Caceres, chef colombiano da anni in Italia. Tra i piatti cult da provare assolutamente gli spaghetti polvere e profumo di mare.

Un po’ di tutto da Romeo

L’ultima creazione gastronomica di Cristina Bowerman, chef romana di origini pugliesi, è “Romeo Chef & Baker” (piazza dell’Emporio 28- tel: 06-32110120- www.romeo.roma.it). Questo locale è pizzeria, gastronomia, gelateria, bar e ristorante. Il menù spazia dal risotto con pesto di zucchine ai sandwich.