I medicinali da portare in vacanza

Alcune persone quando partono per le vacanze stipano la valigia con ogni genere di cose, potrebbe rivelarsi utile nel corso del viaggio. Vestiti, cosmetici, utensili ed ovviamente farmaci. La gamma di farmaci che potremmo portare con noi in viaggio potrebbe essere potenzialmente molto lunga, ma alla fin fine è preferibile puntare sull’efficienza piuttosto che sulla quantità.

Insieme alla farmacia Pelizzo, una delle più competenti farmacie di turno ad Udine, cercheremo di capire quali sono i migliori farmaci da portare con noi.

Nel vostro beauty case troveranno spazio sia alcuni farmaci di base il cui utilizzo fa capo per lo più ad una questione di buon senso sia alcuni farmaci e rimedi calibrati in base a quello che il viaggio che andrete ad intraprendere.

Tra i rimedi che tutti dovremmo portare con noi sicuramente cerotti, un po’ di disinfettante ed ovatta.

Ed ora passiamo ai rimedi specifici viaggio per viaggio. Chi ha per esempio un viaggio fly and drive dovrà portare con se gli appositi rimedi contro il mal d’aereo o il mal d’auto, nella forma degli appositi travel gum o nella forma dei nuovissimi braccialetti da tenere direttamente al polso.

Chi ha in programma in cui ci sarà molto da camminare, pensiamo al cammino di Santiago, dovrà portare con se dei rimedi contro le vesciche ai piedi, dell’olio di canfora contro i dolori muscolari e degli integratori di magnesio per prevenire l’insorgenza dei crampi.

Chi sarà diretto in una località decisamente calda ed assolata farà bene a portare oltre ai solari, del gel di aloe per lenire eventuali ustioni solari e degli integratori salini per prevenire e contrastare il tipico stato di stanchezza e disidratazione portato dall’eccessiva calura.

Indipendentemente da quale sia la vostra meta di viaggio prestate molta attenzione a quello che mangerete o berrete. Cambi di alimentazione radicali, presenza di spezie o ingredienti a cui non siete avvezzi o peggio scarso livello di igiene degli alimenti stessi possono portare a problemi di tipo gastrico o intestinale. Fatevi consigliare in farmacia dei farmaci adatti a prevenire le alterazioni della flora batterica evitando fastidiosi sintomi come nausea e diarrea.

Per chi invece punta a qualche meta altamente esotica come l’Africa o il Sud Est asiatico le cose si complicano e non andiamo più a parlare di farmaci da portare con se ma di vere e proprie vaccinazioni atte a prevenire malattie molto gravi come la malaria.
A questo proposito vi consigliamo di visionare il sito del ministero della salute.