Come organizzare la vacanza low cost

Andare in vacanza è bellissimo ma non tutti possono permetterselo, soprattutto nei periodi di alta stagione in cui i prezzi di voli e hotel sono altissimi e inaccessibili per chi ha un budget ridotto.

Questo non vuol dire che bisogna rinunciare, tutti hanno diritto a una bella vacanza, il segreto sta nel saperla organizzare con i soldi che si hanno a disposizione e mete come le Isole Eolie, Taormina o i dintorni di Salsomaggiore, possono diventare alla portata di tutti.

vacanzalowcost

Una volta stabilito il budget a disposizione si passa alla pianificazione del viaggio: è risaputo che i biglietti aerei sono la più grande percentuale di spesa, per cui bisogna cercare delle linee aeree a basso costo che offrono biglietti economici per qualsiasi tipo di volo.

Il consiglio è quello di cercare su internet, dove è possibile trovare svariate offerte e anche pacchetti che includono volo e sistemazione in hotel a prezzi vantaggiosi.

Oltre a poter usufruire di offerte convenienti, cercare online ci eviterà anche il costo da dare alle agenzie di viaggio, per cui è un ulteriore risparmio.

Il passo successivo è quello della scelta degli Hotel, in questo caso bisogna mirare alla bassa stagione, magari la seconda settimana di settembre, in questo caso pur di non lasciare stanze vuote, la struttura potrebbe decidere di applicare prezzi economici, un vero affare.

Se l’hotel è troppo dispendioso, è possibile trovare soluzioni alternative che permettono di pagare ancora meno per il pernottamento, come ostelli e bed and breakfast, che mettono a disposizione un alloggio per la notte e la colazione, in questo caso è possibile cavarsela anche con poche decine di euro in bassa stagione.

Un’altra buona soluzione per una vacanza low cost è quella di una crociera economica, ce ne sono tante che mettono a disposizione viaggio, alloggio, cibo e divertimenti in una sola tariffa, potrebbe essere estremamente conveniente ce si pensa che si ha tutto a disposizione e si possono vedere tanti posti o continenti, a seconda del tipo di crociera scelta.

Altra proposta low cost è la vacanza avventuriera, ovvero, immergersi nella natura di posti caratteristici o di montagna e fare un bel campeggio nelle aree predisposte, nei dintorni poi è possibile trovare locali che forniscono cibo a prezzi scontatissimi, oppure, si può sempre preparare il cibo da casa e portarlo al sacco.

Un fattore da non dimenticare quando si vuole organizzare una vacanza low cost è la pazienza di saper aspettare, spesso per trovare l’occasione giusta bisogna perseverare e attendere il momento buono ed essere pronti ad agire.

Infine, un’altra idea per fare una vacanza a basso costo è quella di sfruttare i coupon messi a disposizione da diversi siti che offrono sconti su voli, hotel e ristoranti, magari, si potrebbe verificare quali sono quelli a disposizione in un determinato momento e provare a organizzare la vacanza low cost intorno a quella possibilità vantaggiosa, in questo modo non solo si risparmia per la vacanza, ma si avrà un’ulteriore possibilità di mettere da parte altri soldi per organizzarne un’altra.